venerdì 4 luglio 2014

Insalata brasiliana e il 100% Gluten Free (Fri)Day



Sono diventata intollerante!
Non, non intollerante al glutine… quanto meno, non solo!
O, forse, sono solo diventata più vecchia e quindi non tollero più niente!
Non tollero il caldo asfissiante, la sabbia dappertutto, il sale sulla pelle.
Non tollero sdraiarmi sulla asciugamani e non avere una sdraio comoda e un ombrellone a farmi ombra.
Non tollero la maleducazione di chi non lascia nemmeno un centimetro di spazio fra la tua asciugamano e la sua.
Non tollero tutta questa gente intorno a me e su di me.
Non tollero che mi chiedano 4 euro per entrare in uno spazio totalmente vuoto per arrivare sulla battigia.
Non tollero di pagare 14 euro per un ora di mare, per avere un lettino e un ombrellone…
Non tollero di pagare 14 euro per avere un lettino e un ombrellone in ultima fila dove si schiatta dal caldo.
Voglio andare in letargo a maggio e risvegliarmi a ottobre…




Insalata brasiliana
ingredienti 
1 kg di patate
mela Stark
6 carote
1 costa di sedano
olive verdi
sale
olio
1 limone,
zenzero in polvere o fresco (1 cm grattugiato, basterà)
1 pomodoro (per decorare)
maionese (facoltativa)

Prima di descrivervi la ricetta, che comunque è di una facilità disarmante,  vi dico subito che:
-il pomodoro non l'ho messo;
- e neanche la maionese! E senza la maionese, secondo me, è buonissima!

Ovviamente, essendo un'insalata, è facilissima. 
Prima di ogni cosa, dovete lavare, sbucciare e tagliare a dadini piccolini le patate.
Quindi mettete le patate in acqua fredda, salata e abbondate e fate bollire fino a quando non vi sembreranno abbastanza tenere. Quindi mettetele a raffreddare.
Nel frattempo lavate, sbucciate e tagliate a dadini anche le carote, la mela, irrorandola con il succo del limone per non farla annerire, e il sedano.
Grattugiate lo zenzero ed emulsionatelo insieme a dell'olio e al sale e condite l'insalata.
Io ho omesso sia il pepe, che la maionese e vi assicuro che era molto buona ugualmente!



E con questa ricetta partecipo al  100% Gluten Free (Fri)Day 




e alla raccolta organizzata da A Fiamma Dolce



e, ovviamente, alla mia raccolta Happy CaLOWries



Brasilian salad 
1 kg of patatoes
1 green apple 
6 carrots 
1 stalk of celery
green olives 
salt 
oil 
1 lemon, 
fresh or powdered ginger (if grated 1 cm) 
1 tomato (for garnish) 
mayonnaise (optional) 

Before describing the recipe, which is disarming ease, I have to tell something: 
 -I did not put the tomato; 
- and even mayonnaise! And without the mayonnaise, in my opinion, is very good! 

Obviously, being a salad, it's easy. 
First of all, you have to wash, peel and dice the potatoes. 
Then put the potatoes in cold and salted water, and boil until they will seem quite soft. Then put them to cool. 
In the meantime, washed, peeled and cut into cubes carrots, celery and apple and squeeze lemon juice to prevent it from blackening. 
Grate the ginger and mix with oil and salt and season the salad. 
I have omitted both the pepper, mayonnaise and I assure you that it was very good, too!
A presto
Stefania Oliveri

15 commenti:

  1. Ho appena scritto che non tollero il caldo, ma la tua lista potrebbe continuare con la tua!
    Un anno fa ti ho rubato una ricetta... eccola qui! http://chiacchierandostuzzicando.blogspot.de/2014/07/torta-cioccolato-e-mandorle-gluten-free.html

    Buon week end cara intollerante, tu invece scendi giù come l'acqua fresca in una giornata torrida :)

    RispondiElimina
  2. Siamo sulla stessa lunghezza d'onda...tutte le cose che non tolleri più sono le mie stesse intolleranze e so di che parli.... E invece parliamo di questa meravigliosa insalata che non vedo l'ora di provare :-) e sull'uso della maionese concordo anch'io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfino i miei pargoli l'hanno mangiata senza :)

      Elimina
  3. Ti propongo di fare lo scambio di casa per un paio di mesi: io vivo ai piedi dei boschi. Sono qui con felpina leggera e calzini, piove che Dio la manda.. ho fatto il pane per accendere il forno. Se vuoi andare a raccogliere funghi e mi bagni e zappi l'orto io vengo volentieri a tollerare un po' di sabbia sulla pelle :-))) però non vado nei bagni a pagamento, li odio. fammi sapere! un abbraccio

    RispondiElimina
  4. beh...per ora insalate a tutta forza, quindi più se ne postano più idee ci sono !

    RispondiElimina
  5. ... Io non tollero la gente maleducata, ma questa insalata la adoro!!! E fantastica!

    RispondiElimina
  6. se tu non toller queste cose alla tua età, che ne sarà di me quando avrò i vuoi anni? Io sono già intollerante Adesso...

    RispondiElimina
  7. Apperò!!!!! Che fresca e saporita insalata!! Mi unisco ai tuoi "non tollero". Anche io vorrei andare in letargo nel periodo estivo. Ci andiamo insieme?

    RispondiElimina
  8. Anche io non tollero e...sono intollerante a moooolte cose e/o persone! :D Ma quest'insalata mi fa felice!!!!! Grazie mille <3

    RispondiElimina
  9. Come ti capisco! Anch'io sono sempre più intollerante :) sarà l'età...
    Comunque se il risultato dei tuoi fastidi è l'ispirazione che ti porta a preparare piatti come questo...quasi quasi vale la pena soffrire un po' :)

    RispondiElimina
  10. Devo cominciare ad attingere a man bassa dalle tue ricette light, sono una più buona dell'altra, e a proposito di intolleranze... Io sto diventando intollerante ai chili di troppo!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Posso venire in letargo anche io? Ecco, a me tutte 'ste cose hanno fatto diventare insopportabile l'estate... io adoro la primavera e l'autunno. Punto. Insomma, ti capisco benissimo! Ottima la tua insalata, devo provarla :) Un bacione :**

    RispondiElimina
  12. Ah ah, brutta cosa queste intolleranze... vogliono dire che non siamo più ragazzini e che ci piace la vita comoda; colpa dell'età che avanza inesorabilmente! In compenso ci possiamo consolare con questa tua insalata esotica che sembra buonissima!

    RispondiElimina

Dimmi la tua...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails