venerdì 25 luglio 2014

Focaccine con lievito madre e gluten free e 50 sfumature di beige!

(Focaccine morbide senza glutine e lievito madre)



Questo post avrebbe dovuto intitolarsi "50 sfumature di beige… e forse anche di più"!
No, non immaginavo che potessero realizzarsi tanti beige…
Pensavo che fosse più semplice… insomma un colore semplice, beige, no?
Neutro per eccellenza, quale colore più semplice?
E invece no! 
E quindi oltre al marasma che c'è in casa per la tinteggiature delle pareti, si è consumato anche un piccolo (ok, vi dico la verità), enorme dramma. 
Avevo scelto il colore che mi sembrava un tortora chiaro e dopo che sono state dipinte tutte le pareti del salotto (e la quadratura del mio salotto è quanto un appartamento, grande, a Milano), mi accorgo che invece era un beige rosato (che io odio) e che nel mio salone ci stava una ciofeca.
Le lacrime mi sono salite agli occhi, pensando che avrei dovuto sopportare quel tremendo colore per tutto il resto della mia vita (perché se una cosa è certa, non farò mai più ridipingere casa!).
Il mio dolce doppio, ovviamente era furente, ma, forse, mosso a compassione dagli occhi umidi  che io continuavo a sostenere, fosse per colpa della polvere, ha deciso di chiamare due suoi amici architetti per aiutarmi a capire quale fosse il colore esatto che io volevo.
Così dopo ore e ore e ore, cartelle e cartelle, e prove e riprove, abbiamo trovato esattamente il colore giusto! 
E adesso che due pareti sono finalmente del colore giusto, io mi sento felice! 
Basta poco in fondo, no?



E per non farmi mancare niente, ieri è anche arrivato Paprika, il mio cucciolo di gatto, che ufficialmente fa parte della nostra famiglia! Per adesso è spaventatissimo e si nasconde sotto i divani (dove ho scoperto che la signora delle pulizie non pulisce) e poi piange perché vuole stare in braccio.

E oggi, per il 100% Gluten Free Friday, vi lascio la ricetta delle focaccine di Anna Lisa dove però io ho cambiato il mix di farine, perché non avevo quelle usate da lei. Il risultato? Meraviglioso! Grazie Anna Lisa

Focaccine di Anna Lisa 

Ingredienti:
250 gr di farina per pane Nutrifree Fibra+
180 gr di Biaglut
80 gr di Pandea
350 gr di lievito madre
400 gr di acqua
5 gr di miele
2 cucchiaini di sale
3 cucchiai di olio Evo
Ho sciolto il LM con l'acqua e il miele, ho mescolato e ho lasciato agire mentre preparavo gli altri ingredienti.
Ho aggiunto pian piano le farine lavorando con le fruste, poi l'olio a filo e infine il sale continuando a lavorare fino a completo assorbimento (circa 5 minuti con tutti gli ingredienti).
Ho messo a lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo, ho infarinato un piano di lavoro (con farina di riso super sottile) e ho rilavorato leggermente l'impasto. Poi ho ricavato delle palline proprio come ha fatto Annalisa e le ho schiacciate facendoci dei buchi con le dita.
Le ho disposte sulle teglie e le ho spennellate con l'olio e su alcune ho messo i semi di sesamo e su altre l'origano.
Ho acceso il forno a 200° (statico) e, una volta arrivato a temperatura, ho cotto finché non le ho viste belle dorate e sfrigolanti, cioè circa 25 minuti.
E ora guardate l'interno me orgogliosissima!

L'interno

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free Friday




13 commenti:

  1. Ah far dipingere le pareti, che incubo!
    Io per sicurezza, da architetto noioso, mi sono subito fatta dare le cartelle colore prima di scegliere la tinta e ne sono rimasta soddisfatta. Bravo il tuo marito, che ha fatto quel che non fa mai il mio: risolto la situazione. L'importante è che ora il dramma si sia consumato e le pareti ti soddisfino!
    Il piccoletto l'ho visto ieri e già me ne sono innamorata, io impazzisco per i gatti, sono gattara di natura!!
    Vedrai che pian piano si abitua all'ambiente e diventerà una piccola peste allegra ;) La mia seconda micia l'ho trovata in fin di vita, le davano i bocconcini per i cani e non aveva un riparo, era la piu piccola dei fratellini. L'abbiamo portata a casa, subito dal veterinario per scoprire tutte le schifezzuole che aveva addosso, è stata nascosta una notte, ma senza di noi piangeva, così ho dormito con lei una settimana sul divano e da allora sono la sua mamma preferita ^_^
    A parte tutto ciò, mi piacciono un sacco queste focaccine, hanno quell'aspetto fragrante che piace a me!
    Bellissime!

    RispondiElimina
  2. il tuo gatto mi ha stregata, è bellissimo!!!!! E capisco benissimo cosa vuoi dire, sai quanti bianchi ho guardato prima di scegliere quello della cucina???? Focaccine golose

    RispondiElimina
  3. Dolcissimo Paprikaa *_* adoro i gatti rossicci :3
    Anche queste focaccine non sono niente male, purtroppo la mia pasta madre è glutinosa quindi le mie possibilità si riducono a senza glutine con lievito di birra o con pasta madre ma col glutine :(
    Giusto per capire se poi dovessi comunque provare con la mia, il tuo lievito è liquido??
    Grazie, un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio lievito non è liquido, ma sicuramente più morbido di quello con il glutine. In ogni caso, se devi fare dei lievitati senza glutine, gli impasti devono essere più morbidi di quanto non siano gli impasti con il glutine e non facilmente lavorabili, ma solo così si può avere un risultato buono, altrimenti vengono troppo duri :/

      Elimina
    2. Grazie mille per la risposta! Quindi a mano senza planetaria fossi in me rinunceresti, eh?! :\

      Elimina
  4. che buona sembrano sofficissime ;)
    ahuahuahauh sapessi quante sfumature di bianco esistono, anche quello è un colore che credi essere unico ma ha talmente tante declinazioni che uno diventa matto

    RispondiElimina
  5. Un incubo dipingere casa.... Ma vuoi mettere la soddisfazione di vederla tutta in ordine e con il,colore che più ti piace!????
    Queste focaccine sono una favola.... Bravissima!!!

    RispondiElimina
  6. Bello il tuo racconto, il micio e sfiziose le focaccine. A settembre volevo tinteggiare e stavo giò pensando ad una parete... maron glacé. Pensi debba prendere un analista, oltre all'architetto ?

    RispondiElimina
  7. Ciao! Sono del blog "Nel tegame sul fuoco" ho visto un tuo commento sul mio ... mi chiedevi la mail ... te l'ho inviata ma se vuoi te la scrivo qui ... intanto complimenti per le ricette ;-)

    RispondiElimina
  8. Stefania che meraviglia queste focaccine, io non sono una grande panificatrice ma proverò a farle.
    E poi una parola su Paprika, il nome è stupendo, e lui è un batuffolo tenero, troppo tenero, ho visto anche le altre foto su facebook e starei tutto il giorno a coccolarlo ^ - ^

    RispondiElimina
  9. mamma mia questo panierino te lo ruberei!!!!
    e Paprika mi fa impazzire sia per quanto è bello sia per il nome che gli calza a pennello!!! un abbraccio cara e buon lunedì

    RispondiElimina
  10. che belle queste focaccine e sono la dimostrazione che i prodotti gluten free possono essere buonissimi o migliori di quelli con il glutine

    RispondiElimina

Dimmi la tua...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails